TPRA, la nuova frontiera del tennis

Il tennis di tutti. Di tutti quelli che giocano, e neppure tanto bene. Li chiamano amatori. Per il TPRA sono quelli che non sono mai stati più di 4.2 o C4 di classifica.
Conoscere persone nuove: perché il nuovo orizzonte è giocare contro avversari nuovi, di un altro circolo, di un'altra provincia, di un'altra regione.
Sembra una rivoluzione fantasiosa e invece è realtà. Lo Sporting Quartu ci crede. Ecco un video che spiega il TPRA, un mondo dentro un mondo. E tutti sono protagonisti: un sito internet, le foto, le classifiche e perfino un Tg.

Nessun commento ancora

Lascia un commento