Antonio Zucca e Gaia Schirru vincono l’Open

Una favola senza lieto fine, un risultato contro pronostico, il successo di casa: spettacolo e divertimento. Una ricetta perfetta che ha portato alla conclusione dell'Open dello Sporting, il primo del circuito Open Sardegna nel maschile, quello rosa e i doppi marchiati Tennis Service.

Maschile. La favola ha il nome di Pierluigi Piredda. Che a 33 anni è approdato per la prima volta tra i Seconda categoria e contro pronostico è arrivato fino alla finale, battendo Andrea Busonera, facendo fuori il numero due del tabellone, il romano Daniele Catini (classificato 2.4). Ma senza chiudere con il lieto fine. Perchè alla fine, a conquistare il primo titolo Open del circuito regionale è Antonio Zucca di Porto Torres. Piredda, sulcitano del Tc Su Planu è uscito a testa alta, sconfitto 6-4, 6-3, ma il vincitore è Zucca.
clicca qui per la gallery con le foto dei protagonisti  

Femminile. L'impresa porta il nome di Gaia Schirru. Che allo Sporting è cresciuta e ha firmato la doppietta: in singolo e nel doppio misto in coppia con Giulio Loi, bandiera, ds e una delle anime del club. Gaia ha trionfato contro pronostico, contro la favorita Carlotta Lehner. Dopo una battaglia, dopo aver temuto il terzo set nel tie break del secondo. Prima di esultare davanti al "suo" pubblico.

Andrea Landi ha conquistato la sezione Nc, Roberto Sarigu ha trionfato nel tabellone di Quarta categoria, Roberto Binaghi ha vinto la sezione di Terza categoria.
Nel tabellone rosa, Silvia Vallone ha vinto la Quarta categoria, Alessandra Gallus la Terza.

Doppietta per Gaia Schirru in doppio misto con Giulio Loi, mentre nel doppio femminile il titolo è andato alla coppia Dessolis Gallus.

Qui di seguito i tabelloni finali:
TABELLONI FINALI OPEN 2016

Nessun commento ancora

Lascia un commento